lug 13
Fattura elettronica B2B: potrebbe essere obbligatoria nella prossima legge di bilancio

La fattura elettronica tra privati potrebbe diventare obbligatoria.

È questa la proposta che il governo sta studiando nel pacchetto digitale per la lotta all’evasione. Questo progetto rientra nella definizione della prossima legge di Bilancio. Uno degli elementi che compongono questa manovra è la semplificazione delle comunicazioni dei dati con l’amministrazione fiscale, cercando di arrivare ad una quasi completa de-materializzazione della documentazione che verrebbe inviata per via telematica ad un server centrale.

Per il momento si tratta di un’ipotesi di studio coordinata dal viceministro Luigi Casero, che coinvolge l’intera amministrazione finanziaria, comprese Ragioneria, Gdf e Entrate.

Secondo i dati raccolti dall’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione della School of Management del Politecnico di Milano, il beneficio del passaggio dal processo “tradizionale” alla fatturazione elettronica si assesta tra i 7,5 e gli 11,5 euro a fattura, per organizzazioni che producono/ricevono un volume di fatture superiore alle 3.000 all’anno. Il risparmio deriverebbe da una serie di attività per le quali occorreva l’utilizzo di manodopera “umana”: stampa e imbustamento delle fatture, interazione con il cliente, conservazione dell’archivio cartaceo, senza dimenticare il costo della burocrazia legata ai diversi passaggi autorizzativi al pagamento delle fatture.

In vista di questa proposta di legge, contattaci per avere informazioni su Agyo, il nuovo strumento TeamSystem che cerca di rendere il lavoro in azienda più semplice e veloce, gestendo lo scambio di documenti, come le fatture, con i clienti, i fornitori e il commercialista, in modo veloce, sicuro e centralizzato. Advenias, in quanto partner di TeamSystem, può supportarti nel passaggio dalla fatturazione tradizionale a quella elettronica. Non farti cogliere impreparato, contatta il nostro staff!

Vuoi saperne di più?
Contattaci subito
Chiudi